Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Disfida di Calcinaia

DISFIDA DI CALCINAIA - A.D. 2015

Un torneo in stile cavalleresco, con dei prodi cavalieri letterari che si sfideranno a colpi di racconti per conquistare, attraverso le proprie opere, il titolo di Campione della Disfida di Calcinaia.

Questo il senso dell’innovativa iniziativa culturale, organizzata dal Comune di Calcinaia con il fondamentale apporto creativo di Simone Giusti, che si svolgerà il prossimo 26 Settembre in Piazza Indipendenza a Calcinaia.

Otto scrittori, selezionati saranno chiamati a cimentarsi nell'impervia prova di scrivere tre brevi racconti che avranno come scenario alcuni luoghi rappresentativi del Comune di Calcinaia.

Gli elaborati degli 8 cavalieri saranno poi protagonisti della Disfida letteraria che comincerà alle ore 21.15 sempre di Sabato 26 Settembre in Piazza Indipendenza a Calcinaia. La serata sarà presentata da Federico Guerri e i duelli saranno sorteggiati casualmente.

Si sfideranno due scrittori alla volta, due attori leggeranno a turno i racconti che gli stessi scrittori sceglieranno per il duello e, una volta terminata la lettura, il pubblico presente deciderà immediatamente quale scrittore potrà passare al turno successivo e quale invece sarà eliminato.

Si arriverà così al duello finale che proclamerà il campione della 2ª Disfida di Calcinaia.

 

AFFILATE LE PENNE, TUTTO PRONTO PER LA SECONDA DISFIDA!

Cavalieri della parola armati di penne e idee si fronteggeranno a colpi di racconti ambientati a Calcinaia.

Un vero e proprio torneo cavalleresco con dei prodi scrittori che si sfideranno in duelli all’ultima riga. A giudicare il loro scontro sarà l’incontestabile giudizio del pubblico di Calcinaia che voterà di volta in volta quale racconto passerà il turno e quale invece dovrà abbandonare la tenzone.

Questo il format vincente e avvincente della Disfida di Calcinaia che approda quest’anno alla seconda edizione con nuovi cavalieri e nuove storie tutte da inventare. Un’iniziativa culturale organizzata dal Comune di Calcinaia con il fondamentale apporto creativo di Simone Giusti, che ha l’obbiettivo di avvicinare i cittadini alla lettura, chiamandoli in prima persona a decidere le sorti  dei vari scrittori e che si svolgerà Sabato 26 Settembre a partire dalle 21.15 in Piazza Indipendenza a Calcinaia.

Otto scrittori selezionati dagli organizzatori, saranno chiamati a cimentarsi nell´impervia prova di scrivere tre brevi racconti che avranno come scenario alcuni luoghi rappresentativi del Comune di Calcinaia.

In pratica Sabato 26 alle ore 12.15 in Piazza Indipendenza gli 8 scrittori che duelleranno nella Disfida di Calcinaia riceveranno alcune buste sorteggiate contenenti i luoghi del Comune di Calcinaia in cui si dovranno ambientare i racconti, oltre a 3 Aspetti (in pratica sentimenti che dovranno permeare il racconto, anch’essi sorteggiati) e 3 Oggetti che dovranno essere presenti nelle storie.

Da quel momento in poi gli 8 scrittori duellanti avranno tempo fino alle 19.30 per scrivere tre brevi racconti che rispettino le indicazioni date.

Gli elaborati degli 8 cavalieri saranno poi protagonisti della Disfida letteraria che comincerà alle ore 21.15 sempre di Sabato 26 Settembre in Piazza Indipendenza a Calcinaia. La serata sarà presentata da Federico Guerri e i duelli saranno sorteggiati casualmente.

Si sfideranno due scrittori alla volta, due attori (Orazio Cioffi e Alessandra Bareschino) leggeranno a turno i racconti che gli stessi scrittori sceglieranno per il duello e, una volta terminata la lettura, il pubblico presente deciderà immediatamente quale scrittore potrà passare al turno successivo e quale invece sarà eliminato.

Si arriverà così al duello finale che proclamerà il campione della 2ª Disfida di Calcinaia.

L’evento, ad ingresso libero al pubblico, avrà come protagonisti proprio i cittadini nelle cui mani è riposto l’esito della competizione.

 

YURI LEONCINI SI AGGIUDICA LA
SECONDA DISFIDA DI CALCINAIA

E’ Yuri Leoncini ad aggiudicarsi la Seconda Disfida di Calcinaia.

Una serata decisamente “frizzante” quella che lo scorso Sabato 26 Settembre ha visto duellare a colpi di stilografica 8 agguerriti scrittori nell’arena di Piazza Indipendenza a Calcinaia.

Una gara cominciata fin dalla mattina con l’estrazione dei luoghi, degli oggetti e degli aspetti che i vari cavalieri hanno abilmente inserito nei tre racconti che sono andati a creare nel pomeriggio presso la Biblioteca Comunale di Calcinaia.

Gli scrittori hanno visionato gli scenari in cui ambientare le loro brevi opere letterarie e si sono documentati velocemente sulla storia del paese, sulle sue tradizioni e sui suoi costumi. Poi è cominciata la maratona che li ha portati a presentare tre racconti inediti che avevano come protagonista indiscussa Calcinaia.

Storie che sono state ultimate entro le 20 della sera di sabato e che sono state affidate alla cura degli attori Orazio Cioffi e Alessandra Bareschino che le hanno lette ed interpretati per il pubblico presente in Piazza Indipendenza la sera della Disfida.

A fare da anfitrione alla gara è stata la solita straripante vis comica di Federico Guerri a partire dalle 21.30, ha condotto a suon di freddure, giochi di parole e simpatici sfottò l’evento.

Sul palco sono stati invitati dapprima tutti gli scrittori ovvero: Agnese Amato, Francesco De Victoriis, David Giuntoli, Yuri Leoncini, Donatella Marchese, David Marsili, Nicola Pera e il famigerato Cavaliere Nero dietro la cui oscura armatura, si è scoperto in seguito, si nascondeva il prode Simone Giusti, ideatore della Disfida.

Introdotta la fiera Eva Masoni che ha accompagnato Guerri nella conduzione della serata e nell’individuazione degli scontri cavallereschi a colpi di racconto, è cominciato il torneo.

Sorteggiati i duellanti del primo turno e letti i rispettivi racconti sono passati alla seconda fase secondo i voti del pubblico sovrano Agnese Amato con il suo “Per Evelina” che ha sconfitto “Un Piccolo Intruso” di Francesco De Victoriis; Yuri Leoncini con il suo “Guano” ha invece avuto la meglio di David Giuntoli e del suo terrificante “Virus”; dopo un duello all’ultimo cartoncino Il Cavaliere Nero ha sfoderato il suo “orgoglio Calcinaiolo” battendo David Marsili e il suo “Non Ho paura del Buio”; mentre con “Solo quattro bracciate” Nicola Pera ha sfidato e vinto il romantico “Odio Cortese” proposto da Donatella Marchese.

Dopo l’intermezzo in cui è stata presentata la IV Edizione dello SmallMovie Festival, la rassegna internazionale di cortometraggi che si terrà il 24 e il 25 Ottobre in Sala Don Angelo Orsini a Calcinaia, si è ripreso a duellare con i cavalieri che hanno superato la prima prova.

Nelle semifinali Yuri Leoncini con i suoi “43 chili” ha battuto “Il piccolo favore di Nicola Pera”, mentre nell’altro avvincente duello il Cavaliere Nero con il suo “Prete alieno” veniva disarcionato da “Scommettiamo?” di Agnese Amato.

Un’altra piccola pausa per presentare la saga di Evoc (cortometraggi comic-horror girati proprio da Simone Giusti a Calcinaia) che verrà proiettata in Sala Don Angelo Orsini nel mese di Novembre e poi la finalissima che ha contrapposto due leggiadre cavaliere.

A spuntarla è stata Yuri Leoncini con il suo tenero racconto “Mi sono innamorato a 14 anni”, piazza d’onore per Agnese Amato e la sua sognante “Vittoria”. Alla scrittrice pisana la magnifica targa e l’onore di fregiarsi del titolo di vincitrice della Seconda Disfida di Calcinaia.

A chiudere la serata anche l’intervento dell'Assessore alla Cultura, Maria Ceccarelli, che ha ribadito come iniziative del genere possano avvicinare la popolazione alla lettura e alla letteratura e quanto sia importante per Calcinaia avere un serbatoio di scrittori pronti a decantarne la bellezza o ad utilizzare i suoi stupendi scorci quale scenario per un magnifico racconto.

Finalone con gli scrittori, gli attori, il presentatore, la co-presentatrice e l’Assessore Ceccarelli sul palco a fare da corona a Yuri Leoncini, visibilmente soddisfatta per il successo ottenuto in questo simpatico torneo letterario.

Da sottolineare che, come accaduto per la prima Disfida, tutti i racconti della seconda edizione, compresi quindi anche quelli non letti nella serata di Sabato 26 saranno raccolti in un'antologia.