Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

IL PRIMO SPICCHIO DI STAGIONE: LA PRESENTAZIONE DI TUTTE LE SQUADRE DEL BASKET CALCINAIA

inserita il: 12/10/2017 18:44

IL PRIMO SPICCHIO DI STAGIONE: LA PRESENTAZIONE DI TUTTE LE SQUADRE DEL BASKET CALCINAIA

Il Basket Calcinaia scende di nuovo in campo e, questa volta, non per giocare, ma per presentare al pubblico tutte le sue squadre. Si è tenuta Sabato 7 Ottobre la sfilata delle dodici formazioni che prenderanno parte alla prossima stagione agonistica. Oltre 180 ragazzi hanno “dato il 5” ad istruttori e compagni, salutando la foltissima cornice di pubblico che dagli spalti del palazzetto ha sommerso con tutto il suo calore i giovanissimi atleti calcinaioli.

Un bel modo per stringersi intorno ad una società che sta portando il nome di Calcinaia ad essere conosciuto nel mondo della palla a spicchi sia a livello regionale che nazionale. La presentazione di tutti i team è sicuramente un modo ideale per conoscere i “nuovi arrivati” in casa bianco blu e scambiarsi un sincero “in bocca al lupo” in vista dei campionati ormai alle porte.

Ospiti della giornata anche il vicesindaco del Comune di Calcinaia, Roberto Gonnelli e l'Assessore Giuseppe Mannucci che hanno colto l'occasione per salutare il pubblico numeroso e ringraziare la società per il quotidiano impegno nella promozione dello sport sul territorio comunale.

Queste le formazioni del Basket Calcinaia che soon state presentate Sabato 7 Ottobre:

SERIE D: giunti già alla seconda giornata di campionato, i ragazzi di coach Giuntoli hanno messo in tasca i primi due punti con la vittoria casalinga sul Versilia Basket 2002. Dopo quasi 2 mesi di lavoro la squadra si presenta in parte rinnovata rispetto allo scorso anno e carica di rinnovate ambizioni e motivazioni. Oltre a Giuntoli fanno parte dello staff Tommy Regoli e Francesco Carlotti, rispettivamente come secondo allenatore e preparatore fisico.

SETTORE GIOVANILE: alle porte la stagione del settore giovanile che dalla prossima settimana sarà attiva con le prime fasi di campionato. 4 le formazioni schierate, 2 militanti nei raggruppamenti elite. La responsabilità tecnica è affidata anche questo anno a Tommy Regoli che seguirà da vicino il lavoro quotidiano di tutte le squadre.

Under 18 elite: il gruppo di nuova formazione è costituito dai ragazzi nati nel 2000 e 2001. Rispetto alla scorsa stagione si sono aggiunti Francesco Pardini (2001 da Bellaria Pontedera), Nicola Baronti e Edoardo Guiducci (2000 da Pall. Peccioli), che già hanno dimostrato affiatamento con i compagni e voglia di mettersi in gioco. Del gruppo fanno parte Dario Grazian e Cristian Castorina, in pianta stabile nel roster di serie D. Alla guida la coppia Gianluca Giuntoli e Alessandro Falchi che ben aveva fatto nella stagione 2016-2017 con l'Under 20.

Under 16 elite: confermato per il quarto anno Tommy Regoli alla guida dei 2002, dopo 2 Final Four regionali è tempo per questi ragazzi per misurarsi ad un gradino superiore, quello appunto del campionato elite, con alcune delle migliori compagini Toscane. Confermato anche Matteo Rossi nel ruolo di assistente allenatore. Agli 11 ragazzi nati nel 2002 si aggregheranno alcuni atleti del numeroso gruppo Under 15 che integreranno il roster sia negli allenamenti che nelle partite.

Under 15 regionale: dopo la bella stagione in Under 14 elite, culminata con il secondo posto il Coppa Toscana, il gruppo 2003 si appresta ad affrontare il campionato Under 15 regionale. Come già detto, alcuni di questi ragazzi integreranno il roster Under 16, raddoppiando l'esperienza di un anno che sarà sicuramente ricco di emozioni. Alla guida dei 2003 per il secondo anno consecutivo Tommy Regoli con il supporto dei vice Matteo Novelli e Matteo Rossi.

Under 13: tante novità per i 2005. Dopo un anno di Under 13 da "annata debole" la banda del nuovo coach Andrea Pantani e di Alessandro Del Corso si prepara a ripetere la categoria senza concedere disparità anagrafica agli avversari. Arricchiti dalla presenza di tanti volti nuovi provenienti dai comuni vicini, un anno di grande divertimento aspetta i 2005. Disputato il primo torneo dell'anno a San Miniato, il campionato è già alle porte.

SETTORE MINIBASKET: 6 gruppi di Furetti e un numeroso staff di istruttori con ben 9 elementi a disposizione della crescita dei bambini. A tutto questo si aggiunge il Microbasket, che fa attività presso il palazzetto con i nati nel 2013 e nel 2014 e gli istruttori Donatella Pignataro e Margherita Ciampi.

Esordienti: il gruppo 2006 è fra i più numerosi con poco meno di 20 bambini che giocano sotto la guida di Matteo Bruni e Roxana Beccani. Gli istruttori li accompagneranno in questo importante anno di passaggio dal minibasket al basket dove il divertimento rimane invariato ma il gioco si sviluppa in maniera notevole con i canestri regolamentari e il 5 contro 5.

Aquilotti 2007: terzo anno con Matteo Rossi per i 2007, che giocheranno nel campionato provinciale 4 contro 4 dove saranno una delle squadre da battere.

Aquilotti 2008: nuovi istruttori per i 2008 sono Andrea Pantani e Diarra Dioum, il primo già molto attivo da 3 anni nel settore giovanile, la seconda alla sua prima esperienza da assistente istruttore.

Scoiattoli 2009: saranno i gemelli Davide e Gabriele Balducci a condurre la truppa di Scoiattoli nati nel 2009. Dopo una bellissima annata insieme a coach Matteo Rossi, i Furetti regaleranno le stesse soddisfazioni ai due nuovi coach in giro per la Toscana tra partite e tornei.

Scoiattoli 2010: più che una squadra un esercito con più di 20 unità in questo primo mese di attività. Avranno un gran da fare i coach Stefano Moroni e Francesca Fadda che daranno continuità all'ottimo lavoro svolto con i 2010 nella scorsa stagione.

Pulcini 2011/2012: anche i più piccoli saranno guidati da Gabriele e Davide Balducci, da poche settimane istruttori nella società biancoazzurra.

Qua sotto le foto di tutte le compagini e un momento della presentazione.

Condividi