Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

IN ARRIVO IL NUOVO PROGRAMMA COMUNALE DEGLI IMPIANTI DI RADIOCOMUNICAZIONE

inserita il: 22/01/2015 16:16

IN ARRIVO IL NUOVO PROGRAMMA COMUNALE DEGLI IMPIANTI DI RADIOCOMUNICAZIONE

Impianti di telefonia mobile: è in arrivo un nuovo regolamento per garantire sul nostro territorio sicurezza alla popolazione ed efficacia nel sistema delle telecomunicazioni.

Benché il nostro Comune fosse già dotato di un regolamento ad hoc (“Regolamento per la definizione dei criteri generali per la localizzazione degli impianti e per l’identificazione delle aree sensibili relativo agli impianti per sistemi fissi delle telecomunicazioni e radiotelevisivi”), la realizzazione di un nuovo e specifico “Programma Comunale degli impianti” si è resa necessaria con l’entrata in vigore della Legge Regionale 49 del 06/10/2011.

In assenza di questo documento, infatti, andrebbe a decadere la possibilità dell’amministrazione di governare le localizzazioni degli impianti di telefonia mobile entro i propri confini. Ciò avrebbe ripercussioni di non poco conto: gli operatori avrebbero la possibilità di installare nuovi impianti sulla base dei loro Piani di Sviluppo, nel rispetto solamente dei limiti radioelettrici di legge, e il Comune rischierebbe così di perdere completamente la possibilità di scegliere le location ritenute più idonee per il territorio e la popolazione.

Che cos’è il “Programma Comunale degli impianti”?

Il “Programma Comunale degli impianti” è un documento contenente una serie di misure per definire la localizzazione delle strutture per l'installazione degli impianti tenendo conto di aspetti di grande rilievo, quali:

- gli obiettivi di qualità

- le aree individuate idonee dal regolamento urbanistico

- le esigenze della pianificazione nazionale degli impianti

- l’esigenza di ridurre al minimo l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici.

Come nasce il “Programma Comunale degli impianti”?

Entro il 31 Ottobre di ogni anno, i gestori presentano al Comune un programma di sviluppo della rete, indicando dove risulterebbero ubicati gli impianti. I Comuni, entro i 90 giorni successivi, approvano e aggiornano il Programma degli impianti, il quale ha durata triennale ed è aggiornato, qualora necessario, in relazione alle eventuali successive esigenze dei programmi di sviluppo presentati.

Le scelte localizzative degli impianti contenute nel Programma degli impianti del Comune di Calcinaia sono state supportate da uno studio degli impattidelle istallazioni esistenti e di quelle in progetto redatto dalla POLAB di Navacchio, esperta a livello nazionale del settore. Tale studio ha consentito di individuare correttamente le localizzazioni degli impianti nel rispetto dei limiti di legge e con il minor impatto elettromagnetico possibile,compatibilmente con le esigenze del servizio di telefonia mobile.

L’iter del “Programma Comunale degli impianti”?

Il “Programma Comunale degli Impianti” valido per il triennio 2015-2016-2017 sarà approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nella seduta del 29 Gennaio 2015. L’approvazione del Piano seguirà le procedure che assicurano la trasparenza e l’informazione della popolazione residente, dei soggetti pubblici e dei comuni confinanti. 

Per maggiori informazioni è possibile consultare i documenti allegati all'articolo.

Allegato ALLEGATO_1_STATO_ATTUALE.pdf (1,92 MB)
Allegato ALLEGATO_2_STATO_IMPLEMENTATO.pdf (1,99 MB)
Allegato ALLEGATO_A_MAPPA_LOCALIZZAZIONI.pdf (2,27 MB)
Allegato APPROVAZIONE_DEL_PROGRAMMA_COMUNALE_DEGLI_IMPIANTI_DI_RADIOCOMUNICAZIONE.pdf (84,44 KB)
Allegato REGOLAMENTO_PIANO_COMUNALE_IMPIANTI_TELEFONIA.pdf (233,22 KB)
Allegato RELAZIONE_TECNICA.pdf (3,91 MB)

Condividi