Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

INTERVENGONO L’AMMINISTRAZIONE E LA POLIZIA MUNICIPALE: LIMITATI I DISAGI AL TRAFFICO SUL PONTE DEL CANALE EMISSARIO A FORNACETTE!

inserita il: 13/04/2018 10:33

INTERVENGONO L’AMMINISTRAZIONE  E LA POLIZIA MUNICIPALE: LIMITATI I DISAGI AL TRAFFICO SUL PONTE DEL CANALE EMISSARIO A FORNACETTE!

Alcune segnalazioni, evidenti code che congestionavano la viabilità. I lavori di manutenzione al Ponte sul Canale Emissario a Fornacette commissionati da ANAS e partiti Martedì 10 Aprile avevano creato lunghe file a causa del senso unico alternato imposto per la presenza del cantiere.

Dopo alcuni giorni di lavoro e un traffico che non accennava a diminuire, l’Assessore alla Viabilità del Comune di Calcinaia, Giuseppe Mannucci (per conto dell’amministrazione), assieme al comandante della Polizia Municipale, Andrea Trovarelli (e ai suoi agenti), è andato a parlare con la ditta che sta effettuando l’opera di manutenzione alla struttura, arrivando ad un compromesso.

Osservando quotidianamente il cantiere infatti è stato notato che i lavori possono proseguire senza necessariamente impegnare una carreggiata della Toscoromagnola. Da qui la richiesta di lasciare libera la strada al regolare transito delle autovetture con piccoli accorgimenti da parte degli operai e, ovviamente, anche degli automobilisti. Domanda che è stata accolta, tanto che già dal pomeriggio di Giovedì 12 Aprile il ponte è risultato assolutamente accessibile.

Il senso unico alternato sulla Toscoromagnola non è del tutto scongiurato, ma si ricorrerà a questa restrizione solo quando si effettueranno quei lavori per cui è indispensabile occupare con il cantiere una carreggiata della strada.

Un ottimo compromesso che ha già migliorato sensibilmente il deflusso sulla via che attraverso il centro di Fornacette limitando i disagi che si erano venuti a creare nei giorni scorsi.

Condividi