Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

LE CLASSI QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CALCINAIA RACCOLGONO OLTRE 500 EURO DURANTE IL SOCIAL DAY!

inserita il: 16/04/2019 18:09

LE CLASSI QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CALCINAIA RACCOLGONO OLTRE 500 EURO DURANTE IL SOCIAL DAY!

Una giornata, quella di Sabato 13 Aprile, che ha visto in Piazza Indipendenza a Calcinaia tantissimi ragazzi darsi da fare per promuovere la seconda edizione del “Social Day”, una manifestazione di carattere nazionale dedicata alla partecipazione, alla cittadinanza attiva e al volontariato che coinvolge ogni anno migliaia di giovani in tutta Italia.

Ad organizzarla nel pieno centro di Calcinaia a pochi metri dalle rive dell’Arno è stata l’associazione Fratelli dell’Uomo in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’Unione Valdera.

E anche stavolta il Social Day è stato una vera e propria esplosione di entusiasmo e solidarietà che ha coinvolto non solo gli alunni delle classi quinte della scuola elementare V. Corsi di Calcinaia, ma anche i docenti dell’Istituto Comprensivo M. L. King e numerosi cittadini e cittadine che hanno dato il loro concreto contributo alla riuscita di questa bella iniziativa.

A conclusione del percorso formativo in classe sui temi della solidarietà e della cittadinanza attiva realizzato nei mesi passati, le classi hanno dedicato la giornata di sabato scorso al sostegno di tre progetti di cooperazione nazionale ed internazionale.

I giovanissimi studenti calcinaioli hanno realizzato e venduto manufatti di ogni tipo, ma hanno dato vita anche a giochi e performance, tutto accuratamente preparato nelle settimane che hanno preceduto l’iniziativa.

Insomma Piazza Indipendenza si è trasformata per un mattina in un vivacissimo e colorato mercato all’aria aperta in cui in molti si sono addentrati curiosando tra i gazebo allestiti per l’occasione. Tra questi anche l’Assessore alle politiche scolastiche, Maria Ceccarelli.

Grazie ai manufatti prodotti, al mercatino, ai giochi organizzati e all’entusiasmo mostrato i giovanissimi studenti calcinaioli hanno raccolto ben 557,10 euro che contribuiranno a supportare il progetto "Ya basta ai bambini soldato" in Colombia di Nats Per Onlus, il progetto "Bio-orti scolastici ad Oxapampa" in Perù promosso da Fratelli dell’Uomo e il progetto “Amunì” in Sicilia di Libera - Associazioni, Nomi e Numeri contro le Mafie.

Una lodevolissima iniziativa che ha riscosso consensi e proventi!

Sotto Alcune foto della giornata.

Condividi