Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

BELLO PEDALARE CON UNA PISTA CICLABILE COSI´!

inserita il: 07/04/2014 17:31

BELLO PEDALARE CON UNA PISTA CICLABILE COSI´!
Bello pedalare, camminare e fare attività fisica all'aria aperta quando sotto i piedi si ha una pista ciclabile nuova di zecca, con tanto dipalestra open air dotata di attrezzatura ginnica all'avanguardia,illuminazione eco-compatibile e panchine posizionate ad arte per godersi un po' di meritato relax.

Non poteva essere che tanto l'entusiasmo per la nuova pista ciclabile di Fornacette, inaugurata Sabato 5 Aprile dal sindaco Lucia Ciampi e dalla sua giunta, il tutto alla presenza di una folta folla di amanti delle due ruote e della vita all'aria aperta. 

"La realizzazione di questo tracciato ciclabile rappresentava uno degli impegni prioritari che avevamo preso con i nostri cittadini - afferma il sindaco Lucia Ciampi -. Come mostrano questi 850 metri tutti dedicati alle due ruote e all'attività all'aria aperta, corredati di attrezzatura ad hoc e completamente illuminati a led, la promessa è stata mantenuta. Per questo ringraziamo tutti coloro che hanno reso disponibili gli appezzamenti privati presenti lungo il tracciato, rendendo così possibile il completamento della struttura, le aziende che hanno preso parte ai lavori, l'ufficio tecnico del nostro Comune e il professor Fabrizio Cinelli, che ha curato l'aspetto arboreo del percorso".

Un ringraziamento speciale va anche alla palestra Be One, che ha movimentato a suon di musica la mattinata di Sabato, coinvolgendo gli intervenuti in un evento fitness piacevole e divertente. 

La neonata pista ciclabile che collega le lottizzazioni di via delle Case Bianche e di via della Lucchesina con il centro di Fornacette fa parte di quel piano di "viabilità lenta" che l'attuale amministrazione ha promosso fin dal suo insediamento e che intende portare avanti grazie a provvedimenti che preparano il terreno per futuri interventi. 

"Il nostro intento è ed è stato quello di incentivare la mobilità "lenta" - afferma Lucia Ciampi -, a piedi e in bicicletta, per unterritorio più vivibile e per un maggior rispetto dell'ambiente. Questa pista ciclabile non è infatti che uno dei tasselli di una rete ben più ampia di tracciati dedicati alle bici, la cui realizzazione è stata prevista nel nuovo regolamento urbanistico, recentemente approvato e in grado di costituire uno strumento importante per il governo del territorio nel prossimo futuro. In progetto vi è infatti il collegamento attraverso piste ciclabili tra Fornacette, Pardossi e il capoluogo calcinaiolo, per poi collegarsi a Pontedera".

Non resta dunque che godersi questa opera tutta da vivere, in bici o a piedi, approfittando della bella stagione in arrivo. Tutti potranno liberamente usufruire di questo nuovo spazio, un'opera importante che migliorerà la qualità della vita della popolazione presente e futura.

      

Condividi