Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

BIBLIODAY 2014: LIBRI E BIBLIOTECHE, UN GIORNO TUTTO PER LORO

inserita il: 21/01/2014 11:45

BIBLIODAY 2014: LIBRI E BIBLIOTECHE, UN GIORNO TUTTO PER LORO

Sta per arrivare il BiblioDay2014, un giorno tutto dedicato ai libri e alla lettura. Sabato 25 gennaio, presso la Biblioteca di Cascina, l´Associazione Amici di Bibliolandia, in collaborazione col Comune di Cascina e la Rete Bibliolandia, organizza un pomeriggio ricco di appuntamenti per raccogliere fondi per acquistare testi e per sostenere servizi bibliotecari di qualità. 

Ecco di seguito il programma della giornata:

Alle 14,30 si riunirà l´assemblea dei soci e di tutti i "biblio-attivi". L´invito è rivolto a tutte quelle persone che non vogliono rassegnarsi al declino dei servizi culturali e pensano che ci sia bisogno di pubblicizzare e valorizzare le numerose attività svolte dalle biblioteche; quelli che credono nella lettura, nei libri e nelle biblioteche come strumenti di civiltà.

Alle 16 avranno inizio leetture animate e gli incontri con personalità legate al territorio e alla cultura. Ospiti dell´evento saranno Stefano Bellani, del clan di Zelig, e l´attore e regista Renato Raimo. Sarà presente anche l´artista e bibliotecario Paolo Grigò, intervistato dal critico Ilario Luperini. 

Verrà poi proiettato il videomessaggio inviato dal ministro alla pubblica istruzione, Maria Chiara Carrozza, successivamente commentato dai sindaci di Cascina e di Calci.

In seguito verrà premiata con un attestato speciale la bibliotecaria dell´anno e assegnate alla biblioteca di Cascina e ad altre biblioteche della Rete la somme raccolte dall´Associazione Amici di Bibliolandia per l´acquisto libri e altri servizi bibliografici. 

Naturalmente non mancherà la presenza della BiblioApe, l´originale biblioteca viaggiante inventata dalla Rete, laBancarella del libro usato di qualità e un punto informativo sui servizi della Rete Bibliolandia.

"Le biblioteche della Provincia di Pisa - fanno sapere gli Amici di Bibliolandia - costituiscono una realtà virtuosa, un´infrastruttura importante del sistema culturale locale. Biblioteche comunali e provinciali, biblioteche scolastiche e biblioteche private hanno però bisogno anche del sostegno della società civile per acquistare un maggior numero di libri ed abbonarsi a riviste e per restare al passo di un mondo che cambia velocemente". 

"Le biblioteche hanno bisogno di risorse per offrire un lavoro dignitoso a giovani bibliotecari in grado a loro volta di costruire il futuro della lettura e di far crescere buoni lettori indispensabili per il rilancio del paese. Insomma per progredire c´è bisogno di un sistema bibliotecario più forte. Perché un paese con poche biblioteche e per giunta povere di libri non sarebbe all´altezza delle grandi sfide che il futuro presenterà".

Condividi