Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

FORNACETTE, UN PAESE IN FESTA

inserita il: 19/09/2013 12:24

FORNACETTE, UN PAESE IN FESTA

Conto alla rovescia per "W il Paese, vivi la Festa, W lo Sport". Fornacette si prepara a una giornata di iniziative, shopping, cultura e divertimentodomenica 22 settembre tutto il paese è pronto ad animarsi con la festa del Centro Commerciale Naturale.

"Anche quest´anno siamo lieti di patrocinare "W il Paese, vivi la Festa, W lo Sport" - dichiara l´assessore alle attività produttive Cristiano Alderigi -, evento giunto ormai alla sua ottava edizione organizzato dell´Associazione Commercianti di Fornacette. Tante le iniziative che avranno per cornice il Centro Commerciale Naturale del paese, una realtà sempre più importante per il nostro territorio, che rappresenta non solo una rete commerciale, ma anche sociale di grande valore.Tra i numerosi appuntamenti in programma per domenica, da non perdere quello con l´architettura e la storiaIn via eccezionale sarà infatti aperto al pubblico il Trabocco Mediceo, grande opera idraulica inserita nel parco del Cottolengo. Sia al mattino che al pomeriggio potranno essere effettuate gratuitamente visite guidate. Si tratta di un modo per far conoscere sia ai fornacettesi che a chi proviene da altre città una grande ricchezza del nostro territorio che ha la dignità di esser valorizzate e la necessità di esser riscoperta in tutto il suo valore culturale, ma anche turistico".

"W il Paese, vivi la Festa, W lo Sport" è una festa che cresce di anno in anno, raccogliendo sempre più attenzione dal paese e non solo - ammette la presidente del CCN Fornacette Sandra Malloggi -. Quello che proponiamo per l´edizione 2013 è un programma ancora più ricco di iniziative, il tutto grazie all´impegno dei commercianti, alla partecipazione delle associazioni sportive e di volontariato di Fornacette e Calcinaia, nonché al sostegno dell´Amministrazione comunale e della Confesercenti Toscana Nord Area Valdera. Quella di domenica rappresenta per Fornacette un´occasione importante: per un´intera giornata, il centro storico sarà il protagonista assoluto, pronto per esser riscoperto e valorizzato. Oltre ai negozi aperti, al mercatino di arti e mestieri, all´esposizione di vespe e auto d´epoca, alle numerose esibizioni sportive, da non perdere le visite guidate al Trabocco, opportunità che anche quest´anno abbiamo voluto riproporre. Delle guide dell´associazione Rerum Natura saranno a disposizione dalle ore 10.30 alle 12 e dalle ore 15.30 alle 18. Tra le novità 2013 "Le occasioni nel Baule", un modo per scambiare e vendere quello che avanza dalle nostre soffitte. A dare il suo contributo alla festa anche l´Associazione Fotografica Fornacette, che curerà la proiezione di foto "Primo Memorial Carlo Orsini".

Spazio anche per i nostri amici a quattro zampe a "W il Paese, vivi la Festa, W lo Sport". La festa del CCN di Fornacette sarà infatti il trampolino di lancio per una delle iniziative che il Comune sta promuovendo su tutto il suo territorio: la campagna di sensibilizzazione "Adotta un cane dal canile". Vicino a piazzetta Ciompi, un gazebo con alcuni dipendenti comunali pubblicizzerà il progetto per la tutela e l´adozione di quei cani che ancora non hanno una famiglia.

"Sono 12 i cani ospiti del canile con cui il Comune è convenzionato - spiega Nadia Carpita, responsabile del servizio segreteria del Comune di Calcinaia - benché vivano in ottime condizioni - situazione che noi stessi abbiamo potuto constatare in una visita recentemente effettuata -, i piccoli animali sono in cerca dell´affetto di una famiglia. Per questo l´amministrazione ha pensato di fare qualcosa per aiutarli a trovare una casa. Tutti i dipendenti , formati dal personale volontario del canile, si adopereranno in un´opera di sensibilizzazione e informazione della popolazione sul tema. Nello specifico, parteciperemo con gazebo e banchetti alle manifestazioni che si terranno sul territorio invitando i cittadini con cui verremo in contatto a prendersi cura di uno di questi animali. Altro messaggio che cercheremo di trasmettere al pubblico riguarda il miglioramento della vita dei cani che già hanno una casa. Lo faremo spiegando l´importanza delle operazioni di sterilizzazione e microchippatura degli animali. Il nostro intervento si rivolgerà anche ai più giovani. Una campagna di sensibilizzazione ad hoc sarà rivolta infatti anche alle scuole, attraverso un´offerta formativa specifica per gli studenti degli istituti scolastici del Comune". 
"Il nostro ringraziamento - conclude Carpita - va all´Associazione dei Commercianti di Fornacette che ci ha accolto con grande disponibilità e ha deciso di collaborare con noi per la buona riuscita di un´iniziativa che potrà avere un ritorno positivo per le casse comunali, ma soprattutto per i migliori amici dell´uomo".

"Con "W il Paese, vivi la Festa, W lo Sport" tutto il paese è coinvolto, nessuno escluso - assicura Elena Volpi del´Associazione Commercianti Fornacette -. La festa toccherà infatti tutte le località di Fornacette, a partire dalla zona del Bowling, fino al Cottolengo, passando per piazza Timisoara, via della Botte, il centro storico, piazza Ciompi e la zona I Ponti. Inizieremo alle 9 del mattino fino alle 20, con un programma denso che abbraccia tutta la giornata, con iniziative per grandi e piccini. Abbiamo speso molte energie per organizzare questa al meglio questa festa, cercando di coinvolgere l´intera comunità. Speriamo che in moltissimi possano apprezzarla".

  

Condividi