Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

IL MUSICASTRADA FESTIVAL FA IL BIS A CALCINAIA

inserita il: 22/07/2013 15:07

Conto alla rovescia per la tappa calcinaiola del Musicastrada Festival 2013Frankie Chavez e Randy "19th street Red" Cohen: sono loro le due star attese per il 24 e 25 luglio nella splendida cornice di Piazza Indipendenza. Due serate di grande musica live che segnano il ritorno, anche per quest´anno, dell´ormai tradizionale rassegna itinerante che fa ballare a ritmo di blues, rock e molto altro ancora l´intera provincia di Pisa.

Il primo appuntamento che farà approdare a Calcinaia una delle più promettenti stelle dello scenario musicale internazionale è in programma per mercoledì 24 luglio. A esibirsi sul palco calcinaiolo sarà infatti l´artista portoghese Frankie Chavez, uno dei talenti emergenti della nuova scena musicale portoghese, indicato da molti come la rivelazione del nuovo rock europeo. Polistrumentista (suona chitarra acustica ed elettrica, weissenborn, chitarra portoghese e varie percussioni) cantante e autore dei propri brani, i suoi concerti riuniscono una vasta gamma di suoni dando vita a un set incendiario dove Frankie riesce a tessere un arazzo ricco e aggressivo, dove nulla è lasciato al caso, composto da suoni acustici, ma anche più rock e psichedelici, con un vago sapore bluesy. 

Giovedì 25 luglio sarà invece la volta di Randy "19th street Red" Cohen. Dopo il rock travolgente degli Arnesi, band formata da Federico Bientinesi (chitarre e voce) e Luca Martini (armonica e percussioni), a salire sul palcoscenico sarà il grande musicista americano in arrivo da New Orleans con il suo inconfondibile blues. Una carriera trentennale alle spalle, Randy "19th street Red" Cohen è un particolarissimo vocalist, chitarrista dal tocco intrigante, armonicista, compositore che alterna la sua attività di "one man band street musician" a quella di girovago. Non mancherà di stupire con la sua voce "sporca" e la sua vecchia chitarra.

I concerti sono a ingresso gratuito. L´inizio è previsto per le ore 21,45.

  

 

Condividi