Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

IL REGOLAMENTO URBANISTICO: UN PERCORSO DA FARE INSIEME

inserita il: 25/07/2013 14:51

IL REGOLAMENTO URBANISTICO: UN PERCORSO DA FARE INSIEME

Grande successo per i tavoli tematici realizzati nell´ambito del processo partecipativo relativo al Regolamento Urbanistico. Alta la partecipazione da parte dei cittadini, che hanno apportato il loro contributo in termini di idee, suggerimenti e richieste negli incontri che si sono tenuti martedì 23 luglio nella Biblioteca Comunale di Calcinaia.

Il primo tavolo, dedicato ai temi dell´economia e dello sviluppo locale, ha visto una nutrita presenza di rappresentanti delle attività commerciali del territorio calcinaiolo e fornacettese e delleassociazioni di categoria. Tante le proposte raccolte, accomunate da un unico comun denominatore: dare impulso alle realtà commerciali per favorire la ripresa in questo momento di crisi. Positiva la risposta dell´amministrazione, che ha assicurato impegno verso una maggiorsemplificazione delle procedure e una più forte valorizzazione dei piccoli esercizi.

Buona percentuale di presenze anche al secondo tavolo, incentrato susemplificazione, perequazione e qualità degli insediamenti. A intervenire chiedendo una maggior semplificazione nelle procedure gli esponenti del mondo dei professionisti. A questo proposito, l´amministrazione comunale ha fatto riferimento all´iter attualmente in corso nell´Unione Valdera sull´elaborazione di un regolamento edilizio unitario, di una modulistica unitaria, nonché dei regolamenti di sviluppo economico unitari, i quali abbracciano anche gli aspetti urbanistici ed edilizi.

Il primato di presenze è stato registrato nel terzo momento della giornata, quello dedicato ad ambiente, servizi e qualità della vita. Il tavolo, aperto a tutti i cittadini e a cui hanno preso parte in modo massiccio coloro che sono stati coinvolti nel precedente bilancio partecipativo, ha dato la possibilità a ciascuno di esporre esigenze e richieste ritenute utili per la collettività. La discussione, che ha preso le mosse proprio dalle proposte emerse dal percorso del bilancio partecipato, ha visto numerose manifestazioni di interesse. È per questo che la Sezione Pianificazione e Assetto del Territorio rimarrà a disposizione della cittadinanza per la giornata di martedì 30 luglio per eventuali chiarimenti e informazioni.

 

  

Condividi