Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

INAUGURATA LA NUOVA AMBULANZA DELLA PUBBLICA ASSISTENZA FORNACETTE

inserita il: 11/06/2014 11:42

INAUGURATA LA NUOVA AMBULANZA DELLA PUBBLICA ASSISTENZA FORNACETTE
Una cerimonia sobria ma densa di significati e di emozioni,sottolineata dal suono lacerante delle sirene delle ambulanze delle associazioni presenti e, dulcis in fundo, conclusa da un delizioso e rifocillante buffet.

E' infatti con questa cerimonia che dall'8 Giugno 2014, la nuova ambulanza, per la cronaca la N°.22, va a ringiovanire il già cospicuo parco macchine dell'Associazione di Volontariato della Pubblica Assistenza di Fornacette.

La coccarda ed il nastro tricolore che cingevano il nuovo mezzo sono stati recisi dal Sindaco, Lucia Ciampiche, con un deciso colpo di forbici, ha ufficializzato, tra gli applausi degli astanti, l'ingresso della nuova arrivata nella grande famiglia della P.A. di Fornacette.

Un momento importante atteso con ansia da tutti i volontari; un momento che vuole rappresentare, come ha anche sottolineato nel suo breve discorso il Presidente, Raffaele Mutone, uno sforzo economico importante, ma indispensabile, per riuscire a mantenere alto il grado di efficienza e di affabilità dell'associazione, per sopperire alle sempre crescenti necessità socio/sanitarie dei Cittadini

"La gratuità della loro opera" ha ribadito il Presidente rivolto agli instancabili Volontari "il loro lavoro silenzioso, la loro dedizione, il loro sacrificio, sono la vera energia pulita, ecologica, di cui c'è tanto bisogno; un'energia capace di ricostruire quel tessuto di umanità e di solidarietà che la moderna società tende sempre più a lacerare".

Altrettanto determinato e preciso in tal senso è stato l'intervento del Sindaco. Un intervento volto anche a rassicurare la popolazione che l'Amministrazione Comunale c'è e che ci sarà anche in futuro, con ogni risorsa economica possibile, per sostenere le Associazioni di Volontariato presenti nel nostro Comune in modo che riescano a superare le tante difficoltà che accompagnano il loro cammino, al fine di riuscire a garantire ai Cittadini la loro preziosa opera di assistenza socio-sanitaria ed umana.

L'augurio di buon lavoro "umanitario" è arrivato anche da parte del Parroco, Don Aldo, appena impartita la sua benedizione al nuovo mezzo.

 

 

Condividi