Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

LA BENEFICENZA DELLE SARTE

inserita il: 06/12/2013 12:14

LA BENEFICENZA DELLE SARTE
La Sartoria della Solidarietà non si smentisce mai e proprio mentre si stanno avvicinando le festività natalizie, si intensifica il lavorodell'iperattiva associazione guidata da Iria Parlanti.

Eppure sono già tante le cause sposate dalla Sartoria che non si tira mai indietro quando si tratta di fare beneficenza. Ecco allora che, attraverso il ricavato delle vendite dei magnifici lavori di tutte le sarte di Calcinaia e Fornacette, sono stati elargito moltissimi contributi:

  • 1000 euro all'Airc di Milano per la ricerca sul cancro
  • 1000 euro agli alluvionati in Sardegna
  • 500 euro all'ospedale Meyer di Firenze(attraverso la vendita di borse ai ragazzi di un istituto scolastico di Pontedera)
  • 500 euro agli alluvionati nelle Filippine
  • 400 euro a Don Edoardo Molunga "Gongo"
  • 300 euro all'Associazione Non più sola di Pontedera che segue tutte le donne che si accorgono di avere problemi di natura oncologica
  • 180 euro a Telethon
  • 160 euro alla Cooperativa Antimafia di Siracusa
  • 50 euro alla Chiesa di Fornacette per gli interventi al campanile
A questi numeri si aggiunge infine quello relativo alle Pigotte, le bellissime bambole realizzate dalle artiste della Sartoria della Solidarietà e consegnate all'Unicef di Firenze, per un quantitativo complessivo di 880 pezzi, ciascuno destinato a esser venduto a un prezzo minimo di 20 euro.

Tutte queste fantastiche donazioni non frenano però l'attività dellaSartoria della Solidarietà che, non a caso, sarà presente con il suo banchetto sia di fronte al Circolo Arci a Fornacette durante la "Festa Sotto l'Albero 2013" organizzata dal CCN di Fornacette per il prossimo 8 Dicembre, sia davanti alla sede dello SPI CGIL di Calcinaia nel corso della festa "Aspettando Natale 2013" organizzata da Commercinado Calcinaia per il prossimo 15 Dicembre.

In queste due importanti occasioni la bancherella della Sartoria della Solidarietà venderà le proprie pigotte dell'Unicef e tutti i favolosi lavori sartoriali realizzati dalle esperte mani delle donne dell'associazione. Borse, scialli, centrini e tantissimi altri oggetti che possono trasformarsi benissimo in un bel regalo natalizio.
Tutti questi splendidi manufatti saranno affiancati, sempre sulla bancarella della Sartoria, anche da prodotti alimentari coltivati sui terreni confiscati alla mafia. Una bella iniziativa in cui solidarietà e legalità vanno a braccetto.

Il consiglio è quello di non lasciarsi sfuggire l'opportunità di comprare qualcosa in vista del prossimo Natale facendo al contempo della vera beneficenza.

 

        

Condividi