Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

RUBAVA OGGETTI ALLA STAZIONE ECOLOGICA, ARRESTATO

inserita il: 05/07/2014 13:49

RUBAVA OGGETTI ALLA STAZIONE ECOLOGICA, ARRESTATO

Il Comando della Stazione dei Carabinieri di Calcinaia in collaborazione con la Polizia Municipale di Calcinaia, lo scorso venerdì 4 Luglio ha arrestato un uomo di nazionalità straniera sorpresa a rubare materiale dalla stazione Ecologica di via del Marrucco a Calcinaia.

L’operazione ben condotta dall’Arma dei Carabinieri in stretta sinergia con tre agenti della Polizia Municipale di Calcinaia è partita da una segnalazione avvenuta poco dopo le ore 13. Una pattuglia dell’Arma si è recata immediatamente sul posto e ha osservato il ladro in azione, quindi ha chiesto il supporto degli agenti della PM locale per bloccare il furgone dell’uomo di nazionalità straniera.

Il mezzo del malfattore è stato fermato dalle pattuglie in località Sardina e i Carabinieri della stazione di Calcinaia hanno provveduto all’immediato arresto del ladro che aveva il furgone pieno di materiale prelevato in maniera fraudolenta dalla Stazione Ecologica di via del Marrucco.

Un ottimo risultato frutto della collaborazione tra le forze dell’ordine che operano sul territorio comunale che proprio in questi giorni hanno incrementato il grado di sorveglianza e pattugliamento delle strade in virtù dei furti che si sono verificati in zona.

Molto soddisfatti del risultato ottenuto anche il Sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi e il nuovo Assessore alla Sicurezza, ex comandante della Polizia Municipale di Pontedera, Giuseppe Mannucci: “Questa operazione dimostra come sia importante – spiega il Sindaco Ciampi – la collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine e il lavoro di squadra di chi ogni giorno opera per assicurare la necessaria sicurezza alla popolazione del nostro paese. La nostra amministrazione è molto sensibile a questo tema ed oltre ad assicurare tutta la collaborazione possibile all’Arma dei Carabinieri, l’invito che mi sento di rivolgere a tutti i cittadini è sempre quello di segnalare al Comando della stazione di Calcinaia movimenti o situazioni sospette”.

Condividi