Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

STRADE A NUOVO A CALCINAIA

inserita il: 16/09/2013 12:35

STRADE A NUOVO A CALCINAIA

Strade a nuovo a Calcinaia. Tutto è pronto per il via ai lavori di rifacimento del manto stradale di numerose vie del territorio comunale. La prima arteria protagonista dell´intervento sarà Via delle Case Bianche, dove i cantieri apriranno i battenti mercoledì 18 settembre.

È dunque partito il conto alla rovescia per l´avvio dell´opera di "restyling" di parte delle carreggiate del comune di Calcinaia. A seguito dell´aggiudicazione definitiva della gara d´appalto e del sopralluogo congiunto tra la Polizia municipale e la ditta esecutrice Granchi srl, è stato infatti definito che i lavori partiranno proprio in Via delle Case Bianche mercoledì 18 settembre, con previsione di fine entro il 3 ottobre. 

In conformità con l´ordinanza emessa dalla Polizia municipale è impedito il transito a tutti i mezzi privati, scuolabus compreso, nel tratto intermedio tra la Fattoria La Bianca e il civico 26 (dall´intersezione con via Maremmana fino all´intersezione con via della Lucchesina) dalle ore 8 del 18 settembre alle ore 18 del 2 ottobre. Il divieto resta in vigore dalle ore 8 alle ore 18 e da esso sono esclusi i veicoli di soccorso in servizio urgente e quelli dei residenti nella zona interclusa. Il servizio dello scuolabus sarà comunque garantito, salvo il necessario adeguamento del percorso stradale, soprattutto all´uscita delle scuole.

Dall´ordinanza è interessata anche la porzione di Via Contrada Magni sottostante il cavalcaferrovia, dove sarà attivo ildivieto di sosta con rimozione coattiva dalle ore 7 del giorno 18 settembre fino alle ore 20 del giorno 18 ottobre.

Le altre arterie che in seguito saranno interessate da interventi di ripristino sono Via della Libertà, Via della Chiesa, Via Piave, Via Contrada Magni e Via Leonardo da Vinci.

Condividi