Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

NUOVI STRUMENTI E ATTREZZATURE IN DOTAZIONE ALLA POLIZIA LOCALE DI CALCINAIA. PER CHI GUIDA TROPPO VELOCE O IN CONDIZIONI PSICO-FISICO ALTERATE MEGLIO STARE ALLA LARGA DAL TERRITORIO COMUNALE!

inserita il: 10/10/2019 14:30

NUOVI STRUMENTI E ATTREZZATURE IN DOTAZIONE ALLA POLIZIA LOCALE DI CALCINAIA. PER CHI GUIDA TROPPO VELOCE O IN CONDIZIONI PSICO-FISICO ALTERATE MEGLIO STARE ALLA LARGA DAL TERRITORIO COMUNALE!

Nuove attrezzature e strumenti all’avanguardia per dare un giro di vite senza precedenti a quegli automobilisti che attraversano il territorio comunale ignorando le più elementari regole del Codice della Strada, magari pensando di farla franca.

Chi pensa di sfrecciare ad alta velocità o in condizioni psico-fisiche alterate per le strade del Comune, è meglio che rifletta bene prima di mettersi al volante, considerate le strumentazioni di cui la Polizia Locale è stata dotata nelle ultime settimane proprio per potenziare il controllo sul territorio, attrezzature che inoltre possono costituire anche un valido supporto nell’ambito delle campagne di prevenzione sull’abuso di alcol e sostanze stupefacenti.

E proprio nel campo del rilevamento di quegli automobilisti che non hanno remore nel mettersi al volante pur avendo bevuto molto la PL di Calcinaia si è dotata dell’etilometro “DRAGER 9510 IT”, utilizzato per il controllo del tasso alcolico, attraverso l’aria alveolare nell’espirato. Uno strumento i cui risultati hanno validità probatoria e naturalmente omologato secondo la normativa vigente. Sempre per individuare potenziali trasgressori e per prevenire ogni rischio la pattuglia di agenti della Polizia Locale è stata dotata anche dell’etilometro precursore “DRAGER 5820” che consente di eseguire un’analisi rapida e precisa del tasso alcolico nell’aria espirata, sia direttamente dalla persona (prova attiva) sia nell’aria ambiente (prova passiva), cosi da poter individuare con maggior precisione i soggetti da sottoporre ad alcoltest avente validità probatoria.

Ancora più sofisticate le attrezzature che consentiranno di individuare gli automobilisti che sono sotto effetto di sostanze stupefacenti. Attraverso il “NARCO TEST X94”, gli agenti saranno infatti in grado di analizzare ed identificare ben 9 gruppi di droghe. Si tratta di uno strumento innovativo  utilizzato per i controlli tesi al contrasto dello spaccio e del traffico delle sostanze stupefacenti, così come il cosiddetto “droga test”, ovvero il lettore droghe “READ-DRUG” , dispositivo portatile che consente di analizzare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti attraverso un pretest salivare. Con un unico campione gli uomini e le donne della Polizia Locale saranno in grado di identificare i più diversi tipi di sostanze assunte.

Chi invece ha il piede troppo “pesante” sull’acceleratore, è bene che sappia che la squadra della Comandante Monica Vanni è stata equipaggiata con il telelaser TRUCAM HD”, uno strumento in grado di verificare l’effettiva velocità di un veicolo, sia in "avvicinamento" che in “allontanamento”. Un mezzo che può anche identificare quegli automobilisti che utilizzano il cellulare mentre stanno guidando. E assieme a questo rilevatore la Polizia Locale avrà a disposizione 4 armadi dissuasori  “TRUBOX”, in grado di contenere il telelaser che saranno dislocati in vari punti ben individuati della città. Attraverso questi box gli agenti potranno controllare la velocità dei veicoli anche da remoto.

Insomma tempi molto duri sul territorio comunale di Calcinaia per quegli automobilisti che oltre a non rispettare il Codice della Strada, spesso non seguono neanche quelle del buon senso mettendosi al volante in condizioni psico-fisico alterate e soprattutto mettendo a rischio, oltre che l propria vita anche quella di altre persone.

Nel frattempo proseguono anche i turni notturni della Polizia Locale, nell’ultimo effettuato nella notte di Sabato 5 Ottobre gli agenti della Polizia Municipale hanno fermato 18 persone e 15 automobilisti comminando 8 sanzioni per violazione al codice della strada, tra cui una per guida in stato di ebbrezza. Alcuni automobilisti sono stati sottoposti ad accertamento tramite precursore del tasso alcolemico.

Condividi