Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

SMALLMOVIE FESTIVAL: 22 CORTI VI TERRANNO INCOLLATI AL GRANDE SCHERMO

inserita il: 08/11/2017 12:40

SMALLMOVIE FESTIVAL: 22 CORTI VI TERRANNO INCOLLATI AL GRANDE SCHERMO

Smallmovie Festival 2017: si scaldano i motori della quinta edizione del Concorso Internazionale di Cortometraggi in programma a Calcinaia nella giornata di Sabato 18 Novembre. Sono stati scelti i ventidue corti che verranno proiettati, chiamati a contendersi in sala il titolo di vincitori.

La rosa di short film nasce dall’attenta e severa selezione messa in atto dall’organizzazione del Festival su un totale di ben 130 opere arrivate da tutto il mondo. Facile capire come la qualità dei cortometraggi reduci da questa rigida scrematura sia altissima. Eccone di seguito una breve panoramica.

Sezione a tema libero:

Conosce qualcuno?” di Daniel Buondì (Italia 2017)

Ieri e domani” di Lorenzo Sepalone (Italia 2017)

Venezia” di Venezia Taylor (Australia 2015)

The boy by the sea” di Vasily Chuprina (Olanda 2016)

Misappropriation” di Ana Maria Ferri (Spagna 2017)

M 603” Cristian Benaglio (Italia 2016)

Respira” di Cristiano Anania (Italia 2017)

Al giorno d’oggi il lavoro te lo devi inventare” di Mario Vitale (Italia 2016)

Whoever was using this bed” di Andrew Kotakto (Australia 2016)

Beauty Building” di Benoit Bargeton (Francia 2016)

The Patron” di Lionel Auguste (Francia 2016)

Ti voglio bene papà” di Gabriel Lugigo (Spagna 2016)

Titan” di Alvaro Gonzalez (Spagna 2015)

Sezione Horror

Domine” di Enrico Fernandez (Italia 2017)

Lion” di Davide Melini (Regno Unito 2017)

Fragile” di Federico Russotto (Italia 2017)

Chateau Sauvignon! Terroir” di David E. Munz - MaireSeance (Stati Uniti 2015)

The Veiled” di Joshua Long (Australia 2016)

Locked” di Marco Caldarelli (Italia 2017)

Like” di Giulio Manicardi (Italia 2016)

Something in the darkness” di Francasanova (Spagna 2017)

Juliette” di Lora D’Addazio (Belgio 2016)

Special guest della serata uno dei registi horror dell’ultima generazione più apprezzati al momento. Si tratta di Ivan Zuccon, che ha messo la sua firma su opere “da paura” nel vero senso del termine, come “L’Altrove”, “Maelstrom – Il figlio dell’Altrove”, "La casa sfuggita”, “Bad Brains”, “Nympha”, “Colour from the dark”, “Wrath of the crows” e molti altri ancora.

Le proiezioni si terranno in Sala Don Angelo Orsini, in Piazza Indipendenza (Calcinaia), a partire dalle ore 16. La tornata pomeridiana si protrarrà fino alle ore 19, mentre il gran finale in notturna avrà inizio alle ore 21. Tutti i film in ligua straniera saranno sottotitolati in italiano. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Culturale Metrovideo, in collaborazione con il Comune di Calcinaia.

L’ingresso è libero.

Condividi