Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

UN ABBRACCIO LUNGO 1200 KM!

inserita il: 05/09/2017 18:39

UN ABBRACCIO LUNGO 1200 KM!

Un abbraccio lungo 1200 Km per sostenere gli amici di Vilanova del Camì.

Nella notte tra Sabato 2 e Domenica 3 Settembre durante i festeggiamenti che facevano da corollario alla Festa Major in cui si sarebbero celebrati i 25 anni di gemellaggio tra il comune spagnolo e quello di Calcinaia, è venuta improvvisamente a mancare una giovanissima ragazza, Marina Rosillo Garcia. Una morte assurda, improvvisa che gettato un intero paese nello sconforto. A Vilanova è stato proclamato il lutto cittadino e la delegazione calcinaiola nella giornata di domenica è ritornata in Italia.

Il Sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi ha inviato un messaggio all’Alcaldesa di Vilanova, Noemi Trucharte e agli amici catalani, per testimoniare la vicinanza del nostro comune di fronte a questa inaspettata e crudele tragedia.

“Ho appreso con costernazione dell’improvvisa morte della giovanissima Marina Rosillo Garcia che abbiamo avuto modo di conoscere nel corso delle iniziative legate alla magnifica esperienza del gemellaggio. Volevo esprimere il più sincero cordoglio alla famiglia di Marina e un sentimento di vicinanza e affetto a tutta la comunità di Vilanova del Camì scioccata da questo improvviso lutto.
Tutti gli amici calcinaioli e fornacettesi sono partecipi del vostro dolore e vi stringono in un’ideale abbraccio lungo 1200 km per azzerare le distanze fisiche che separano i nostri comuni, da 25 anni ormai uniti in un vincolo di fratellanza che da sempre ci fa condividere emozioni di grandissima intensità.
Ai momenti di gioia irrefrenabile, di inesauribile divertimento e di pura amicizia che inevitabilmente caratterizzano il nostro gemellaggio, a volte, purtroppo, seguono le lacrime.
Spesso è un pianto dovuto ad un commiato non procrastinabile, ad un’ineludibile separazione,  all’idea di dover salutare qualcuno a cui si vuole bene. Per cui con tutta la tristezza che può albergare in un cuore, da parte mia e di tutta la comunità di Calcinaia ecco il nostro saluto:

Ciao Marina, non ti dimenticheremo!

Condividi