Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

UN NUOVO PORTALE CHE AGGREGA, OFFRE TANTI SERVIZI ONLINE E PORTA L’UNIONE VALDERA NEL FUTURO!

inserita il: 10/02/2017 14:19

UN NUOVO PORTALE CHE AGGREGA, OFFRE TANTI SERVIZI ONLINE E PORTA L’UNIONE VALDERA NEL FUTURO!

L’Unione cambia vestito e si presenta ai cittadini di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme-Lari, Capannoli e Pontedera con un portale completamente rinnovato nell’impostazione e nella grafica.

Nella tarda mattinata di Venerdì 11 Febbraio è arrivato on line il nuovo sito dell’Unione Valdera, curato da Digitech su indicazioni degli amministratori.

All’incontro che ha svelato l’accattivante aspetto della nuova piattaforma, già consultabile dagli utenti, erano presenti il Presidente dell’Unione Valdera, Corrado Guidi e Arianna Cecchini, Sindaco di Capannoli delegato all’informatizzazione dell’Unione.

“Il nuovo sito – esordisce il Presidente Guidi – è un altro importante passo avanti nel campo dell’implementazione informatica. Si tratta di un sito da “terzo millennio” con servizi on line unificati per tutti i comuni dell’Unione Valdera e un’accessibilità totale, tanto che può essere utilizzato anche dai non vedenti. Abbiamo deciso di rinnovarlo per ribadire, se mai ce ne fosse ancora bisogno, la nostra volontà di essere uniti e di fare “rete”  per offrire ai nostri cittadini un ventaglio di opportunità ancora maggiore. Mi piace ricordare che si tratta di un portale visitatissimo che conta circa 3000 utenti unici al giorno, molti di più quindi di quelli registrati dai singoli comuni. Non a caso le notizie prodotte dai nostri enti sono aggregate e riportate sul nuovo sito che funziona anche da collettore dei 7 comuni. Era arrivato pertanto il momento di rivederlo in questa fase di rilancio dell’Unione”.

Molto soddisfatta della nuova piattaforma anche il Sindaco delegato all’informatizzazione, Arianna Cecchini, che ha evidenziato come la parte online del sito rivesta un ruolo sempre più importante: “L’Unione offre servizi a cui i cittadini possono accedere comodamente da casa. Oltre che da amministratore mi piace sempre segnalare quelli che anch’io utilizzo da genitore, come il servizio mensa e trasporti scolastici oppure le iscrizioni ai nidi. Ma il portale si rivolge anche ai professionisti con le gare on line e il servizio Suap per le imprese. Senza dimenticare la possibilità di fare domanda per l’accesso ai contributi per l’affitto e a quelli per il diritto allo studio, o anche di visualizzare le multe che purtroppo, a volte, ci vengono comminate. Insomma un sito da utilizzare in tutto e per tutto con informazioni complete ed esaustive; un sito bello e moderno e completamente accessibile. Il resto lo possono scoprire proprio i cittadini a cui auguro un’ottima navigazione”.

A confermare la piena accessibilità del sito sia nel front-end che nel back-end è anche Igor Rossi, responsabile dell’azienda Digitech che ha realizzato il nuovo portale dell’Unione: “Con tag e sistemi vocali appropriati il sito può essere facilmente utilizzato dai non vedenti, anche nella fase di inserimento dei contenuti. Vorrei inoltre sottolineare come l’Unione sia l’ente capofila per la Regione Toscana della sperimentazione del sistema APACI. Con questo nuovo strumento comunicativo e con SPID si potrà in pratica inviare un documento protocollato senza possedere una casella di posta certificata (PEC) che oltretutto ha un costo per gli utenti. Questo sito è un ulteriore passo in avanti rispetto al progetto cominciato nel 2009 che aveva l’obbiettivo di omogeneizzare le informazioni che arrivavano dai vari enti. Direi che ci siamo riusciti e proseguiremo nel prossimo futuro implementando la Rete Museale dell’Unione e modificando sostanzialmente la piattaforma relativa al turismo”. 

Per scendere più nel dettaglio in merito alle caratteristiche del nuovo portale, colpisce innanzitutto il suo restyling moderno che segue fedelmente le linee guida dell’Agid e ha come obbiettivo principale quello di garantire il rispetto della massima accessibilità ai cittadini.

Un sito bello e funzionale che potrà, tra l’altro, essere visualizzato ottimamente attraverso qualsiasi dispositivo cellulare considerata la natura “responsive” della piattaforma che ben si adatta a qualunque tipo di smartphone, tablet, notebook, ecc.

Più spazio inoltre alle immagini e ad una più distinta gestione della comunicazione. Il nuovo sito infatti separa in modo chiaro le notizie in primo piano dai comunicati stampa, le informazioni di carattere più tecnico dalle notizie provenienti dai vari comuni dell’Unione.

E’ questa indubbiamente l’altra grande potenzialità del portale che fa un gigantesco passo avanti nel campo dell’integrazione e della gestione dei documenti condivisi. Con un solo movimento di mouse si potranno virtualmente percorrere  i sette comuni dell’Unione. Infatti il sistema fa comunicare tra loro i siti dei vari enti e, oltre a condividere sul portale le singole notizie provenienti dai vari comuni, riunisce anche una sostanziosa area di servizi online validi per ogni comune dell’Unione Valdera. Cittadini e professionisti potranno così sbrigare, comodamente da casa, alcune pratiche, oppure gestire e controllare altre attività.

Insomma un portale moderno che aggrega ancor più funzioni ed offre risposte sempre più facili ed efficienti ai cittadini.

Condividi