Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

UN TORNEO DI PALLA PRIGIONIERA PER CELEBRARE LA LIBERTÁ

inserita il: 15/03/2017 14:12

UN TORNEO DI PALLA PRIGIONIERA PER CELEBRARE LA LIBERTÁ

Un torneo di palla prigioniera per celebrare la libertà. Non è un ossimoro, ma l’iniziativa promossa dal Comune di Calcinaia che conclude la kermesse di eventi per la Giornata Internazionale della Donna organizzate sul territorio. È infatti in programma per Sabato 18 Marzo un pomeriggio di gioco e attività fisica, ma anche di riflessione e discussione sui temi della parità di genere, tagliato su misura per i più giovani. Tra un passaggio e l’altro, i ragazzi e le ragazze dell’Istituto Comprensivo M. L. King potranno infatti scoprire la figura di Franca Viola, la prima donna che ha rifiutato il matrimonio riparatore, cui il Torneo è stato dedicato.

“Questa manifestazione che unisce lo sport alla cultura dei diritti – dichiara l’assessore Beatrice Ferrucci, assessore alle politiche giovanili – vuole sensibilizzare le nuove generazioni su questioni come sessismo e maschilismo, barriere contro le quali in passato molte donne hanno combattuto. La loro vittoria è stata una vittoria per l’intera comunità, una conquista in termini di giustizia e civiltà. Una di queste figure è proprio quella di Franca Viola, la quale, con il suo coraggioso gesto, divenne simbolo della crescita civile del nostro Paese e dell'emancipazione delle donne italiane”.

L’iniziativa, realizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Istituto Comprensivo locale e, in particolare, con i docenti di educazione fisica, coinvolgerà in primis gli studenti e le studentesse delle classi seconde delle scuole secondarie di primo grado del territorio. Potranno però giocare anche tutti i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 12 – 13 anni che non frequentano gli istituti di Calcinaia e Fornacette: per loro basterà effettuare l’iscrizione sul posto, appena prima dell’inizio del Torneo.

Se la prima parte della giornata sarà dedicata alla competizione sportiva, il prosieguo del pomeriggio sarà dedicato alla riflessione e all’approfondimento, grazie all’intervento della Casa della Donna di Pisa, che porterà il suo contributo a tutti i presenti. Non mancherà una gustosa merenda, giusta ricompensa per tutti i giocatori e le giocatrici. Anche l’amministrazione comunale sarà presente all’evento, con l’assessore alle politiche giovanili Beatrice Ferrucci.

La manifestazione avrà inizio alle ore 15 nel Palazzetto dello Sport di Calcinaia (Via Santa Ubaldesca). Tutti e tutte sono invitati a partecipare: l'ingresso è gratuito.

 

Condividi