Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

UN VENERDI’ PER IL NOSTRO FUTURO!

inserita il: 13/03/2019 11:49

UN VENERDI’ PER IL NOSTRO FUTURO!

Il nostro pianeta si trova “sull’orlo di una crisi climatica globale” come asserisce il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella.

Le conseguenze dovute al riscaldamento globale sono evidenti, come evidenti dovrebbero essere i rischi che corriamo quotidianamente, ogni volta che non rispettiamo la natura e il nostro ecosistema.

Repentini cambiamenti di temperatura, fenomeni meteorologici anomali, problemi legati al dissesto idrogeologico, alterazione del ciclo dell’acqua, scioglimento dei ghiacciai, innalzamento del livello del mare, migrazioni di massa sono solo alcuni degli effetti ben visibili delle variazioni climatiche in corso.

Effetti che si ripercuotono direttamente sulla salute dell’uomo. Da questo punto di vista il quadro tracciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità rende bene l’idea: l’Organizzazione a partire dal 2030 ogni anno 250mila persone al mondo moriranno per malattie scatenate dall’effetto serra e dalle sue conseguenze.

Un quadro davvero sconvolgente che molto spesso viene ignorato. A riaccendere i riflettori della politica, dell’opinione pubblica e dei mass media su questi fenomeni che riguardano tutti noi, è stata l’azione di un giovane ragazza svedese, Greta Thumberg, da poco sedicenne che ha invitato i ragazzi e le scuole ad aderire agli “scioperi per il clima”.

Venerdì 15 Marzo tantissimi studenti italiani lasceranno così incustoditi i loro banchi di scuola per manifestare la loro adesione a questa bella protesta ambientalista. Chiunque potrà comunque sostenere a suo modo un movimento che ha a cuore la natura, l’ambiente e la nostra salute.

Sotto l’hastag di #fridaysforfuture, si svolgerà una delle più grandi iniziative studentesche nell’era dei social media e anche una delle azioni più concrete a difesa dell’ambiente degli ultimi decenni. Con questa manifestazione si intende infatti richiamare l’attenzione dei leader mondiali per invertire la rotta, inquinare meno e salvaguardare il nostro ecosistema e la salute di tutti gli abitanti del pianeta.

Il Comune di Calcinaia al pari di altri enti comunali e pubblici promuove questa iniziativa.

Gli uffici comunali saranno comunque regolarmente aperti per offrire i propri servizi ai cittadini.

Ogni ufficio comunque distribuirà questa notizia per sensibilizzare i nostri concittadini sui rischi per l’ambiente e la nostra stessa salute dovuti ai cambiamenti climatici in corso.  

 

Condividi