Il Lions Club Pontedera Valdera dona 5000 euro al Comune per aiutare famiglie in difficoltà

inserita il: 07/04/2021 10:26

Il Lions Club Pontedera Valdera dona 5000 euro al Comune per aiutare famiglie in difficoltà

Un ruggito di solidarietà e altruismo. Il Lions Club Pontedera Valdera, guidato dalla Presidentessa Monica Mariani, Martedì 6 Aprile ha donato al Comune di Calcinaia l’ingente somma di 5.000 € allo scopo di avviare un percorso di sostegno economico alle famiglie del territorio in particolare a quelle che stanno vivendo particolari difficoltà causate dalla pandemia Covid-19.

Con il progetto “AIUTA UNA FAMIGLIA” la gestione del contributo spetterà direttamente all’Amministrazione Comunale che, sulla base delle indicazioni della Commissione Territoriale Sociale, potrà intervenire nelle situazioni più critiche effettuando pagamenti delle bollette di utenze domestiche o aiutando le famiglie a svolgere piccoli lavori eseguiti da professionisti locali.

Il contributo offerto dal Lions Club Pontedera Valdera è stato consegnato con un simbolico assegnone nella Sala Consiliare del Comune di Calcinaia alla presenza della Presidentessa, Monica Mariani, della Vicepresidente, Vanessa Signorini, di una delle socie del Lions Club, ovvero Francesca Posarelli, del Sindaco del Comune di Calcinaia, Cristiano Alderigi e del Vicesindaco, Flavio Tani.

"Ringrazio il Lions Club Pontedera Valdera e tutti i suoi membri - ha dichiarato il Sindaco, Cristiano Alderigi - per aver pensato al Comune di Calcinaia per questa importante donazione che andrà direttamente a beneficio delle famiglie che più stanno soffrendo per il prolungarsi di questo periodo emergenziale e delle relative restrizioni. Credo sia importante, nella complicata situazione che stiamo vivendo, mostrare come con altruismo, solidarietà e anche senso di comunità, sia possibile uscire tutti insieme dalle difficoltà create dalla pandemia. Sono convinto che quando questi tempi nefasti saranno finalmente alle nostre spalle, certi gesti resteranno ben impressi nella nostra memoria collettiva".