Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Guasti Pubblica Illuminazione

Cartina del Comune di Calcinaia

CALCINAIA, TI VISITO!

Foto Gallery

Riciclario

TESEO LINK

Unione Valdera

Geofor

Acque Spa

Bilancio Partecipato 2013

Sportello SUAP

ALLERTE METEO TOSCANA

Il Comune di Calcinaia si trova in Zona A4.

Previsioni Meteo

Per conoscere nel dettaglio le previsioni meteorologiche di Calcinaia e Fornacette clicca sul pulsante "Stampa PDF" che trovi in fondo a questo specchietto riassuntivo:


IL PRESEPE TORNA ANCHE A PASQUA!

inserita il: 18/04/2019 11:59

IL PRESEPE TORNA ANCHE A PASQUA!

Il presepe organizzato nel periodo natalizio nella Chiesa di san Michele (più nota come Chiesa della Compagnia) di Calcinaia da un gruppo di volenterosi volontari torna anche a Pasqua per continuare a destare stupore e meraviglia.

L’opera gelosamente custodita nella Chiesa di via XX Settembre a Calcinaia è entrata nel circuito e quindi nel percorso Pasquale organizzato da Terre di Presepi, ovvero tra gli itinerari dei più bei presepi artistici della Toscana.

A meravigliare è soprattutto l’automazione e la tecnologia della rappresentazione ideata dai volontari calcinaioli che non si sono limitati a raffigurare la nascita di Gesù, ma grazie ad una perfetta commistione tra “effetti speciali” e contributi audio scovati nei più celebri film della storia di Cristo, ne hanno in pochi minuti tratteggiato tutta la vita dall’annunciazione a Maria, all’arrivo a Betlemme, dall’accettazione all’Orto degli Olivi, fino alla passione sulla croce, dalla resurrezione alla discesa dello spirito Santo sugli Apostoli.

Il presepe è visitabile la domenica di Pasqua (Domenica 21 Aprile) dalle ore 15.00 alle ore 20.00 e il Lunedì dell'Angelo, ovvero Lunedì 22 Aprile dalle ore 15.00 alle ore 20.00.

Tante le novità, tanti i giochi di luce, gli eventi atmosferici, le musiche e i dialoghi che rendono sempre più affascinante un’opera che vale la pena di essere vista e...rivista.

Condividi