Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Guasti Pubblica Illuminazione

Cartina del Comune di Calcinaia

CALCINAIA, TI VISITO!

Foto Gallery

Riciclario

TESEO LINK

Unione Valdera

Geofor

Acque Spa

Protezione Civile

Sportello SUAP

ALLERTE METEO TOSCANA

Il Comune di Calcinaia si trova in Zona A4.

Previsioni Meteo

Per conoscere nel dettaglio le previsioni meteorologiche di Calcinaia e Fornacette clicca sul pulsante "Stampa PDF" che trovi in fondo a questo specchietto riassuntivo:


CALCINAIA COMUNE RICICLONE

inserita il: 11/07/2013 15:16

CALCINAIA COMUNE RICICLONE

Calcinaia premiata Comune Riciclone. Una buona performance quella riconosciuta per l´anno 2012 al comune calcinaiolo, che con la raccolta differenziata netta del 72% e la produzione pro capite giornaliera di rifiuti urbani pari a 1,15 kg si è vista assegnare il tredicesimo posto nella classifica dei Comuni dell´Area Centro. Un risultato lodevole, anche se i margini di miglioramento sono ancora ampi.

"Nel 2012 sono stati molti i passi avanti fatti sul fronte rifiuti - afferma l´assessore all´ambiente Cristiano Alderigi -. La produzione pro capite si è infatti abbassata notevolmente, passando dai circa 2 kg nel 2011 a 1,15. Il tutto grazie all´attivazione del porta a porta e a una maggior efficienza della raccolta differenziata, che, secondo i dati calcolati con i parametri previsti dalla legge della Regione Toscana, ha sfiorato addirittura l´80%". 

"I buoni risultati raggiunti finora - continua Alderigi - sono il meritato frutto del grande impegno profuso fino ad oggi da amministrazione e cittadinanza. Ma possiamo fare di più: il margine di miglioramento che ci separa da una raccolta differenziata totale è infatti ancora ampio, pari a 28 punti percentuali. Per colmarlo almeno in parte ci è richiesta una maggior attenzione nella produzione (da ridurre sempre più) e nel conferimento dei rifiuti.

Condividi