Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Guasti Pubblica Illuminazione

Cartina del Comune di Calcinaia

CALCINAIA, TI VISITO!

Foto Gallery

Riciclario

TESEO LINK

Unione Valdera

Geofor

Acque Spa

Protezione Civile

Sportello SUAP

ALLERTE METEO TOSCANA

Il Comune di Calcinaia si trova in Zona A4.

Previsioni Meteo

Per conoscere nel dettaglio le previsioni meteorologiche di Calcinaia e Fornacette clicca sul pulsante "Stampa PDF" che trovi in fondo a questo specchietto riassuntivo:


CELONI: ANCORA UNA VITTORIA IN LITUANIA

inserita il: 10/09/2013 12:55

CELONI: ANCORA UNA VITTORIA IN LITUANIA

Da capovoga ha guidato verso il bronzo l´equipaggio dell´otto femminile - da sempre considerato come la barca "regina" delcanottaggio, per completezza, tecnica, forza e tradizione - dellaNazionale italiana ai Mondiali Junior di canottaggio Trakai, in Lituania.

Un´altra corona d´alloro sul capo dell´allieva della Canottieri Cavallinidi Calcinaia. Una soddisfazione immensa per lei e per tutti coloro che la vedono esercitarsi quotidianamente. 

"Sandra era la capovoga dell´equipaggio e con quest´anno ha fatto la quarta finale mondiale in tre anni - racconta soddisfatto babbo Mauro, dirigente della stessa Cavallini -. Questo è il terzo bronzo e non bisogna dimenticare che a maggio ha disputato l´Europeo centrando un secondo ed un terzo posto, portando a cinque le medaglie europee due d´oro due argento ed in bronzo". 

In quanto a blasoni, alla Cavallini non si sono fatti mancare nulla. "La gara di quest´anno è stata veramente avvincente - continua -, con un´Australia che doveva essere leader, ma l´alto livello della manifestazione non gli ha concesso l´ingresso in finale; per cui, esclusa la fuoriclasse Australia, la finale è stata tra Italia, Germania, Bielorussia, Romania, Stati Uniti e Cina. La difficoltà maggiore è che ci si trova a dover competere con Paesi nei quali il canottaggio viene insegnato insieme all´ABC nelle scuole". 

"La vittoria è andata alla Romania, che rispetto alla supremazia che la distingue ha dovuto soffrire non poco per contenere gli attacchi di Germania e Italia, chiudendo la gara con 3,5 sec di vantaggio sull´Italia. Che, a sua volta, subiva 1,3 sec dalla Germania". 

Gara quindi tirata fino all´ultimo centimetro da un equipaggio che parla per buona parte toscano: oltre a Sandra Celoni, non nuova a queste imprese, le altre toscane sono Silvia TerrazziSara Barderi e Lucrezia Fossi

"Voglio esprimere la grande soddisfazione - conclude - per tutto lo staff della Canottieri Cavallini capitanato da Gabriele Luschi ed allenato da Stefano Tognarelli ma anche per il Comitato toscano e per il presidente Edoardo Nicoletti".

Condividi