Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Guasti Pubblica Illuminazione

Cartina del Comune di Calcinaia

CALCINAIA, TI VISITO!

Foto Gallery

Riciclario

TESEO LINK

Unione Valdera

Geofor

Acque Spa

Bilancio Partecipato 2013

Sportello SUAP

ALLERTE METEO TOSCANA

Il Comune di Calcinaia si trova in Zona A4.

Previsioni Meteo

Per conoscere nel dettaglio le previsioni meteorologiche di Calcinaia e Fornacette clicca sul pulsante "Stampa PDF" che trovi in fondo a questo specchietto riassuntivo:


CONSORZIO DI BONIFICA AL LAVORO PER FOSSI PIU´ SICURI E PULITI

inserita il: 19/06/2013 16:29

CONSORZIO DI BONIFICA AL LAVORO PER FOSSI PIU´ SICURI E PULITI

Al via gli interventi manutentori di fossati e canali attuati dal Consorzio di Bonifica sul territorio calcinaiolo

Dalla seconda metà del mese di giugno fino alla fine del mese di settembre, gli enti consorziali effettueranno i lavori di manutenzione su numerosi corsi d´acqua, tra cui il fosso Giuntino, il fosso Montino-Moretti, il fosso Cilecchio, il fosso Pero e il fosso Prata di S.Piero.

Per consentire un migliore svolgimento della pulitura, è richiesto ai cittadini che abbiano proprietà lungo i lati dei canali consorziali di lasciare libera la zona adiacente alle sponde per una larghezza di 4 metri,a partire dal piede esterno dell´argine o dal ciglio di sponda. Lo spazio libero sarà utilizzato dal personale incaricato dal Consorzio per il transito di mezzi meccanici e per il deposito dei materiali di risulta dei lavori.

Agli operatori consorziali impegnati nell´operazione dovrà quindi esser permesso l´accesso (anche con specifici macchinari) alle proprietà private nelle immediate prossimità dei fossi interessati, laddove ciò sia necessario per una piena realizzazione degli interventi previsti. A prevederlo è l´art. 140 del R.D. n. 368, secondo cui "i possessori o fittuari dei terreni compresi nel perimetro della bonificazione debbono lasciare agli agenti di bonifica libero il passaggio sulle sponde dei fossi e canali di scolo privati e consorziati". Ogni violazione verrà accertata e sanzionata.

L´ordinanza in versione integrale è allegata a questa notizia e può essere facilmente consultata.

Allegato ord_verbale_17-06-2013_14-23-11.pdf (128,93 KB)

Condividi