Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Guasti Pubblica Illuminazione

Cartina del Comune di Calcinaia

CALCINAIA, TI VISITO!

Foto Gallery

Riciclario

TESEO LINK

Unione Valdera

Geofor

Acque Spa

Protezione Civile

Sportello SUAP

ALLERTE METEO TOSCANA

Il Comune di Calcinaia si trova in Zona A4.

Previsioni Meteo

Per conoscere nel dettaglio le previsioni meteorologiche di Calcinaia e Fornacette clicca sul pulsante "Stampa PDF" che trovi in fondo a questo specchietto riassuntivo:


LA FEDE NASCOSTA, ADESSO SI MOSTRA

inserita il: 06/12/2013 12:33

LA FEDE NASCOSTA, ADESSO SI MOSTRA

Ultimo prezioso appuntamento del 2013 della Rassegna "Vico Vitri Arte". Stavolta nelle suggestive stanze della Torre Upezzinghi sarà ospitata l´esposizione dal titolo "La Fede Nascosta" a cura di Nilo Capretti.

Artista-fotografo ben noto al pubblico e alla critica sul panorama nazionale e internazionale dell´arte fotografica, Nilo Capretti e i suoi lavori saranno presentati Sabato 7 Dicembre in sala Don A. Orsini alle ore 16.15 (piazza Indipendenza - Calcinaia) dal 
Dott. Vincenzo Mollica, Architetto, Giornalista e Critico d´Arte.

Proprio Mollica esprime questo suo giudizio in merito all´esposizioneche sarà inaugurata Sabato 7 Dicembre alle ore 17.30 presso la Torre degli Upezzinghi in via Vittorio Emanuele a Calcinaia: "Le immagini di Nilo Capretti, testimoniano cosa può creare lo strumento fotografico, se a dirigerlo è una sensibilità artistica e tecnica di elevato tenore. Sensibilità non è solo l´attenzione diversa che ci deriva dall´osservazione del mondo. Sensibilità è la sintonia col respiro della vita, o della parte in ombra, nelle quali, si pensa, permanga quel fenomeno energetico che contamina le ossessioni del nostro tempo esistenziale. La ricerca di Nilo è sopraggiunta a questo stadio, perchè la sua lettura dell´uomo è matura per farglielo porre al centro della sua attenzione. E´ all´interno di questo cammino, trasparente e ancorchè brumoso nel suo divenire, che si pone la sua indagine sulla fede, nascosta, solo per dove si è spinto a cercarla, ma evidentemente decifrabile, in ogni angolo d´ombra che ci inquieta. Allora, quando il contenuto si sposa con la forma, non possiamo parlare più, solamente, di originalità, o di novità, che poi non lo sarebbero visto quanti grandi nomi si sono occupati di questa materia, ma di coraggio professionale, di maturità artistica, nell´offrire a chi osserva i suoi lavori, la opportunità, diremmo il bisogno, di trattenere la mente, di fermarsi di fronte alle domande che le immagini emanano e che ti trascinano al loro interno, come nel film Poltergeist".

La mostra di Nilo Capretti rimarrà aperta fino al 22 Dicembre con ingresso libero al pubblico, tutti i giorni (festivi compresi) dalle ore 17.30 alle ore 18.30.

 

Condividi