Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

Guasti Pubblica Illuminazione

Cartina del Comune di Calcinaia

CALCINAIA, TI VISITO!

Foto Gallery

Riciclario

TESEO LINK

Unione Valdera

Geofor

Acque Spa

Protezione Civile

Sportello SUAP

ALLERTE METEO TOSCANA

Il Comune di Calcinaia si trova in Zona A4.

Previsioni Meteo

Per conoscere nel dettaglio le previsioni meteorologiche di Calcinaia e Fornacette clicca sul pulsante "Stampa PDF" che trovi in fondo a questo specchietto riassuntivo:


SMALLMOVIE FESTIVAL: ECCO I VINCITORI

inserita il: 08/10/2013 11:27

SMALLMOVIE FESTIVAL: ECCO I VINCITORI

Tamburini, Della Pepa e Costa. Sono stati loro i "re" della notte dei corti di Calcinaia. Sabato 5 ottobre, una Sala Orsini gremita ha accolto con entusiasmo i video vincitori della finalissima dello SmallMovie 2013, selezionati da una giuria di esperti e addetti ai lavori.

Una decisione difficile quella che ha portato all´individuazione dei corti da premiare, vista l´ottima qualità e la spiccata originalità di tutte le opere in gara. È stato infatti dopo un lungo consulto che i giuratiAndrea Pelleschi, collaboratore del sito di critica cinematografica Gli Spietati, Laura Martini, giornalista della Nazione, Alberto Macaluso, cofondatore del sito Mondonerd, la scrittrice Ilaria Vanni e gli attoriMatteo Romoli Serena Bilanceri, hanno eletto vincitori della seconda edizione dello SmallMovie "Ci vuole un fisico" di Alessandro Tamburini per la sezione Italian Short e "Versipellis" di Donatello Della Pepa per la sezione Italian Horror. Una menzione speciale è invece stata assegnata a "Pre carità" di Flavio Costa. 

"Ci vuole un fisico" è una commedia ironica e sagace ambientata a Roma. Al centro l´incontro di un ragazzo e una ragazza che la società, con i suoi canoni estetici ritagliati addosso a modelle e fisici scultorei, fa sentire imperfetti. Ma sarà proprio questa "imperfezione" a farli avvicinare e a rappresentare il punto di partenza per una storia fuori dagli schemi. La giuria ha scelto "Ci vuole un fisico" per l´ironia e la spigliatezza con cui il regista ha saputo raccontare uno spaccato di vita vissuta.

Una Roma sconvolta da omicidi, una belva che si aggira nascosta nell´ombra della notte a seminare sangue e panico, licantropi. Il tutto intrecciato con la storia di due gemelli dall´infanzia difficile. Questo e molto altro è "Versipellis", l´opera prima classificata per la sezione Italian Horror. La giuria ha apprezzato la capacità del regista Donatello della Pepa di saper tracciare nel breve spazio del corto una storia complessa e articolata, degna di un lungometraggio.

La menzione speciale è invece andata a "Pre Carità", commedia prodotta da Lurini Video Produzioni e realizzata da Flavio Costa. Il motivo del riconoscimento è l´aver trattato tematiche attuali in maniera originale e non scontata. La storia è quella di Francesco e Luca, due ex compagni di liceo, che si incontrano dopo molti anni ad un incrocio stradale. Luca tira a campare facendo due lavori, Francesco è un mendicante che chiede l´elemosina per strada. Ma l´evoluzione del corto far scoprire come non tutto è come sembra. 

"Quest´anno il successo di SmallMovie si è raddoppiato - dichiarano Francesco Picone e Simone Lagi, dell´associazione SmallMovie -. Abbiamo ricevuto più di centro corti, tra i quali abbiamo scelto solo dieci opere per la finale. Sono state premiate originalità e tecnica all´interno di un ventaglio che vedeva comunque opere di ottima qualità. Ringraziamo il Comune di Calcinaia, che ha patrocinato l´iniziativa, gli sponsor Biancoforno e Bcc Fornacette, la giuria, i registi, ma soprattutto il pubblico, numeroso come non mai".

 

 

 

Condividi